Fabio Bianchi

Ciao,
Mi chiamo Fabio e pratico la muay thai o boxe thailandese dal 2010.

A dicembre del 2012 ho cominciato ad avvertire dolori acuti nella zona lombosacrale, fino a che nel giro di un mese ho dovuto sospendere la mia attività agonistica e sportiva per via del dolore e delle contratture.

Mi sono rivolto per parecchio tempo a fisioterapisti, dottori e fisiatri, ma nessuno che riuscisse a curarmi, questo fino a dicembre 2013, quando ho fatto la prima visita dal Dottor Raggi.

A differenza di molti, lui mi ha subito dato sicurezza poichè aveva gia chiaro che terapia farmi fare e come trattare il problema che ormai altre persone avevano ritenuto fosse incurabile.

Ho cominciato le sedute fisioterapistiche nel suo studio con il bravissimo terapista Mauri. Ogni settimana facevo una seduta molto faticosa, ma alla fine di ogni seduta uscivo da lì che qualcosa era cambiato in meglio e non solo a livello del problema di quella contrattura, ma anche del mio benessere fisico e posturale di tutto il corpo.

Data la mia struttura fisica e il condizionamento muscolare del mio sport ci è voluto più tempo del previsto, ma lo staff si è sempre preso cura di me e il terapista Mauri sapeva sempre come affrontare il problema e il trattamento, tra massaggi di scioglimento muscolare ed esercizi posturali su Pancafit®.

Alla fine, dopo circa 2 mesi di trattamento, ho ripreso gli allenamenti e dopo circa 4 mesi il dolore e la famosa contrattura erano spariti e ho potuto tornare ad allenarmi piu in forma di prima, combattendo a settembre 2014 per il titolo di campione italiano wpkc in classe semiprofessionista.

Devo molto a queste persone poichè per me la muay thai e lo sport sono un riferimento nella mia vita, e grazie a loro sono potuto tornare a fare ciò che amo e mi completa.

Grazie di cuore

Fabio Bianchi